Available courses



pulsante ACCEDI

   

15 Settembre 2021, ore 14:00-16:00

(corso riservato ai referenti delle CT del gruppo multifamiliare)

  • Il corso ha come obiettivo tecnico professionale la Supervisione dei Gruppi Multifamiliare, organizzati all'interno delle comunità psichiatriche terapeutiche riabilitative del Gruppo Redancia
  • L’evento formativo ha come obiettivo di processo: aspetti relazionali e umanizzazione delle cure.
  • Il Gruppo di Psicoanalisi Multifamiliare serve a permettere ad ognuno di ascoltare, riflettere, ripensare a sé stesso nel ruolo dell’altro, a cosa potrebbe fare nei panni dell’altro, a cosa ha fatto quando era lui a trovarsi in quelle situazioni ingarbugliate in cui adesso si trova l’altro. Se c’è un luogo in cui non si giudica, questo è il GPMF (gruppo di psicoanalisi multifamiliare) perché partecipare al gruppo significa mettersi, anche per un attimo, nei panni dell’altro, provare a capirlo e, pian piano, giungere a riflettere sulla situazione nella quale ci si dibatte, apparentemente senza costrutto. Cioè mettere in moto un processo di autoriflessione sulla propria vita che si trasformi nella capacità di divenire artefice dei cambiamenti di cui ha bisogno.

Crediti Formativi assegnati: 3
Numero partecipanti: 100

Visualizza il programma cliccando QUI



pulsante ACCEDI

23 Giugno 2021, ore 14:00-16:00

(corso riservato ai referenti delle CT del gruppo multifamiliare)

  • Il corso ha come obiettivo tecnico professionale la Supervisione dei Gruppi Multifamiliare, organizzati all'interno delle comunità psichiatriche terapeutiche riabilitative del Gruppo Redancia
  • L’evento formativo ha come obiettivo di processo: aspetti relazionali e umanizzazione delle cure.
  • Il Gruppo di Psicoanalisi Multifamiliare serve a permettere ad ognuno di ascoltare, riflettere, ripensare a sé stesso nel ruolo dell’altro, a cosa potrebbe fare nei panni dell’altro, a cosa ha fatto quando era lui a trovarsi in quelle situazioni ingarbugliate in cui adesso si trova l’altro. Se c’è un luogo in cui non si giudica, questo è il GPMF (gruppo di psicoanalisi multifamiliare) perché partecipare al gruppo significa mettersi, anche per un attimo, nei panni dell’altro, provare a capirlo e, pian piano, giungere a riflettere sulla situazione nella quale ci si dibatte, apparentemente senza costrutto. Cioè mettere in moto un processo di autoriflessione sulla propria vita che si trasformi nella capacità di divenire artefice dei cambiamenti di cui ha bisogno.

Crediti Formativi assegnati: 3
Numero partecipanti: 100

Visualizza il programma cliccando QUI


pulsante ACCEDI

9 Giugno 2021, ore 14:00-16:00

(corso riservato ai referenti delle CT del gruppo multifamiliare)

  • Il corso ha come obiettivo tecnico professionale la Supervisione dei Gruppi Multifamiliare, organizzati all'interno delle comunità psichiatriche terapeutiche riabilitative del Gruppo Redancia
  • L’evento formativo ha come obiettivo di processo: aspetti relazionali e umanizzazione delle cure.
  • Il Gruppo di Psicoanalisi Multifamiliare serve a permettere ad ognuno di ascoltare, riflettere, ripensare a sé stesso nel ruolo dell’altro, a cosa potrebbe fare nei panni dell’altro, a cosa ha fatto quando era lui a trovarsi in quelle situazioni ingarbugliate in cui adesso si trova l’altro. Se c’è un luogo in cui non si giudica, questo è il GPMF (gruppo di psicoanalisi multifamiliare) perché partecipare al gruppo significa mettersi, anche per un attimo, nei panni dell’altro, provare a capirlo e, pian piano, giungere a riflettere sulla situazione nella quale ci si dibatte, apparentemente senza costrutto. Cioè mettere in moto un processo di autoriflessione sulla propria vita che si trasformi nella capacità di divenire artefice dei cambiamenti di cui ha bisogno.

Crediti Formativi assegnati: 3
Numero partecipanti: 100

Visualizza il programma del corso cliccando QUI


pulsante ACCEDI

26 Maggio 2021, ore 14:00-16:00

(corso riservato ai referenti delle CT del gruppo multifamiliare)

  • Il corso ha come obiettivo tecnico professionale la Supervisione dei Gruppi Multifamiliare, organizzati all'interno delle comunità psichiatriche terapeutiche riabilitative del Gruppo Redancia.
  • L’evento formativo ha come obiettivo di processo: aspetti relazionali e umanizzazione delle cure.
  •  Il Gruppo di Psicoanalisi Multifamiliare serve a permettere ad ognuno di ascoltare, riflettere, ripensare a sé stesso nel ruolo dell’altro, a cosa potrebbe fare nei panni dell’altro, a cosa ha fatto quando era lui a trovarsi in quelle situazioni ingarbugliate in cui adesso si trova l’altro. Se c’è un luogo in cui non si giudica, questo è il GPMF (gruppo di psicoanalisi multifamiliare) perché partecipare al gruppo significa mettersi, anche per un attimo, nei panni dell’altro, provare a capirlo e, pian piano, giungere a riflettere sulla situazione nella quale ci si dibatte, apparentemente senza costrutto. Cioè mettere in moto un processo di autoriflessione sulla propria vita che si trasformi nella capacità di divenire artefice dei cambiamenti di cui ha bisogno.

Crediti Formativi assegnati: 3
Numero partecipanti: 100

Visualizza il programma del corso cliccando QUI


pulsante ACCEDI

21 Maggio 2021, ore 14:00-16:00

(Il corso è riservato ai dirigenti delle strutture del Gruppo Redancia)

  • L’evento formativo ha come obiettivo di processo 12 - Aspetti relazionali e umanizzazione delle cure.

• Il corso ha come obiettivo specifico la trattazione concetto del tempo in relazione alla vita in comunità terapeutica, alla percezione del tempo nel paziente psichiatrico facendo un confronto con la dimensione del tempo fisico, sociale, filosofico nella contemporaneità 

• Sarà esplorata la dimensione dell’organizzazione del tempo anche riguardo all’organizzazione del servizio e del metodo utilizzato dal Gruppo Redancia

Crediti Formativi assegnati: 3
Numero partecipanti: 100

Visualizza il programma del corso cliccando QUI



pulsante ACCEDI


12 Maggio 2021, ore 14:00-16:00

(corso riservato ai referenti delle CT del gruppo multifamiliare)

  • L’evento formativo ha come obiettivo di processo: aspetti relazionali e umanizzazione delle cure
  • Il Metodo della Psicoanalisi Multifamiliare metodo consente di sviluppare una capacita di interazione e di mettere in contatto i pazienti con i familiari e con i curanti, siano essi interni alla CTRP o al Servizio Sanitario inviante. Attraverso la comunicazione, la condivisione e l’attivazione del pensiero il gruppo (inteso come grande gruppo o sottogruppo) formula nuove ipotesi per la cura del paziente che esso stesso può condividere. Si genera così un processo che porta se “curato e seguito” il paziente e il gruppo curante ad esplorare e attuare ipotesi di cura e riabilitazione che possono sempre più stabilizzare lo stato di benessere del paziente.

Crediti Formativi assegnati: 3
Numero partecipanti: 100

Visualizza il programma del corso cliccando QUI